BETONCOL HPC 70

Malta cementizia premiscelata colabile, monocomponente, fibrorinforzata con fibre rigide in acciaio, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici, pompabile. Specifica per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore di applicazione 10-50 mm senza armatura di contrasto.

Malta premiscelata colabile, fibrorinforzata con fibre in acciaio, ad elevata resistenza meccanica a compressione e flessione ed elevata duttilità, per il ripristino e il rinforzo di strutture in calcestruzzo. BETONCOL HPC 70 è stata progettata per ripristinare, riparare e/o consolidare strutture in cemento armato. Viene utilizzata per interventi su qualsiasi tipo di struttura in c.a., per getti in orizzontale o entro cassero, per ripristino di spessori di calcestruzzo degradato o aumenti di sezione di travi, pilastri, solette, ecc. La presenza di fibre di acciaio rigide uncinate consente alla malta di fornire elevate resistenze a trazione per flessione, fin dalle brevissime stagionature. BETONCOL HPC 70 risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONCOL HPC 90

Malta cementizia premiscelata colabile, monocomponente, fibrorinforzata con fibre rigide in acciaio, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici, pompabile. Specifica per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore di applicazione 10-50 mm senza armatura di contrasto.

Malta premiscelata colabile, fibrorinforzata con fibre in acciaio, ad elevata resistenza meccanica a compressione e flessione ed elevata duttilità, per il ripristino e il rinforzo di strutture in calcestruzzo. BETONCOL HPC 90 è stata progettata per ripristinare, riparare e/o consolidare strutture in cemento armato. Viene utilizzata per interventi su qualsiasi tipo di struttura in c.a., per getti in orizzontale o entro cassero, per ripristino di spessori di calcestruzzo degradato o aumenti di sezione di travi, pilastri, solette, ecc. La presenza di fibre di acciaio rigide uncinate consente alla malta di fornire elevate resistenze a trazione per flessione, fin dalle brevissime stagionature. BETONCOL HPC 90 risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONCOL HPC ULTRA 130 B

Malta cementizia premiscelata colabile, monocomponente, fibrorinforzata con fibre rigide in acciaio, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici, pompabile. Specifica per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore di applicazione 10-100 mm senza armatura di contrasto.

Malta premiscelata colabile, fibrorinforzata con fibre in acciaio, ad elevata resistenza meccanica a compressione e flessione ed elevata duttilità, per il ripristino e il rinforzo di strutture in calcestruzzo. BETONCOL HPC 130 B è stata progettata per ripristinare, riparare e/o consolidare strutture in cemento armato. Viene utilizzata per interventi su qualsiasi tipo di struttura in c.a., per getti in orizzontale o entro cassero, per ripristino di spessori di calcestruzzo degradato o aumenti di sezione di travi, pilastri, solette, ecc. La presenza di fibre di acciaio rigide uncinate consente alla malta di fornire elevate resistenze a trazione per flessione, fin dalle brevissime stagionature. BETONCOL HPC 130 B risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONCOL HPC ULTRA 130 C

Malta cementizia premiscelata fluida, monocomponente, a ritiro compensato, fibrorinforzata con fibre rigide in acciaio, adittivata con cristalizzante, con elevatissime resistenze a flessione e compressione ed elevata duttilità, resistente agli agenti atmosferici, pompabile. Spessore di applicazione 10-100 mm senza armatura di contrasto.

Malta premiscelata colabile, fibrorinforzata con fibre in acciaio, ad elevatissima resistenza meccanica a compressione e flessione ed elevata duttilità, per il ripristino e il rinforzo di strutture in calcestruzzo. La particolare composizione chimica dovuta alla presenza di cristalizzante reagisce con l’umidità/acqua e i sottoprodotti d’idratazione del cemento, formando un complesso cristallino insolubile che sigilla i pori e capillari formatisi durante la fase di idratazione del calcestruzzo, in questo modo il calcestruzzo, nella sua intera massa, viene permanentemente protetto da penetrazioni d’acqua e aggressioni chimiche provenienti da ogni direzione. Lo sviluppo della formazione cristallina si riattiva in tempi successivi al verificarsi di nuove penetrazioni d’acqua o umidità.
L’elevata aderenza al supporto, la stabilità volumetrica, la capacità di resistere alle sollecitazioni, la resistenza agli agenti atmosferici ed ai cicli di gelo-disgelo e le elevate resistenze meccaniche già alle brevi stagionature, consentono di eseguire interventi durevoli, affidabili e con rapidità di messa in esercizio delle strutture. Applicabile in assenza di armatura di contrasto. BETONCOL HPC ULTRA 130 C risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONCOL HPC ULTRA 130 G

Malta cementizia premiscelata colabile, monocomponente, fibrorinforzata con fibre rigide in acciaio, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici, pompabile. Specifica per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore di applicazione 10-100 mm senza armatura di contrasto.

Malta cementizia premiscelata colabile, monocomponente, fibrorinforzata con fibre rigide in acciaio, espansiva in aria, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici, pompabile. Specifica per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore di applicazione 10-100 mm senza armatura di contrasto. Si differenzia dalla versione base BETONCOL ULTRA HPC 130 B per la presenza di fibre metalliche maggiormente performanti. BETONCOL HPC 130 G è stata progettata per ripristinare, riparare e/o consolidare strutture in cemento armato. Viene utilizzata per interventi su qualsiasi tipo di struttura in c.a., per getti in orizzontale o entro cassero, per ripristino di spessori di calcestruzzo degradato o aumenti di sezione di travi, pilastri, solette, ecc. La presenza di fibre di acciaio rigide uncinate consente alla malta di fornire elevate resistenze a trazione per flessione, fin dalle brevissime stagionature. BETONCOL HPC 130 G risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONCOL 430

Malta cementizia colabile, premiscelata, monocomponente, superfluida a ritiro compensato, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici. Specifica per ancoraggi ed inghisaggi di precisione a basso spessore (10-50 mm) e per il ripristino di superfici in calcestruzzo.

BETONCOL 430 è un malta cementizia, premiscelata, monocomponente, superfluida, a ritiro compensato, con tempo di presa normale, contenete fibre sintetiche. Al ritiro compensato (durante la fase di idratazione e presa genera un aumento di volume che va a compensare la successiva contrazione finale dovuta al ritiro fisiologico del materiale a base cementizia), unisce doti di elevata fluidità, assenza di bleeding, (essudazione dell’acqua di impasto legata al fenomeno della segregazione) e raggiungimento di resistenze meccaniche elevate anche alle brevi stagionature con conseguente ottima adesione ad elementi metallici e al calcestruzzo. BETONCOL 430 è stata progettata per inghisaggi ed ancoraggi di precisione, mediante applicazione per colaggio, di strutture metalliche, macchinari (torni, fresatrici, mulini, ecc.), elementi prefabbricati in acciaio e cemento armato, pannelli fotovoltaici e pale eoliche, guard rail, barriere fonoassorbenti, ecc. Idonea anche per ripristinare, riparare e/o consolidare superfici in calcestruzzo. BETONCOL 430 risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-6 per prodotti da ancoraggio e a quelli richiesti dalla EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONCOL 430 R

Malta cementizia colabile, premiscelata, monocomponente, superfluida a presa e indurimento rapidi, a ritiro compensato, ad elevata resistenza meccanica (Classe R4) anche a basse temperature (-5°C), resistente agli agenti atmosferici. Specifica per ancoraggi ed inghisaggi rapidi di precisione a spessore (10-150 mm) e per il ripristino di superfici in calcestruzzo.

BETONCOL 430 R è un malta cementizia colabile, premiscelata, monocomponente, superfluida, a presa ed indurimento rapidi, a ritiro compensato, con elevate resistenze meccaniche anche alle brevissime stagionature e conseguente ottima adesione ad elementi metallici e al calcestruzzo. BETONCOL 430 R è stato progettato per ripristini ed ancoraggi rapidi, mediante applicazione per colaggio, garantendo presa ed indurimento anche alle basse temperature (fino a -5°C). Utilizzato per intervenire rapidamente su elementi e/o strutture in calcestruzzo come solette, pavimentazioni rigide, per ancorare a strutture in c.a. elementi metallici, fissare pozzetti, chiusini, segnaletica, ecc., in modo particolare quando sia necessario rimettere in esercizio la struttura entro poche ore. BETONCOL 430 R viene applicato per colaggio in spessori da 10 a 150 mm, per spessori superiori è necessario aggiungere inerte pulito di opportuna granulometria nella misura del 33% sul totale della miscela secca. BETONCOL 430 R risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-6 per prodotti da ancoraggio e a quelli richiesti dalla EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONCOL 480

Betoncino cementizio premiscelato superfluido, monocomponente, espansivo in aria, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici, pompabile. Specifico per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore di applicazione 50-100 mm.

BETONCOL 480 è un betoncino cementizio, premiscelato, monocomponente, superfluido, espansivo in aria, con tempo di presa normale, contenete fibre sintetiche. L’elevata aderenza al supporto, la stabilità volumetrica, la resistenza agli agenti atmosferici ed ai cicli di gelo-disgelo e le elevate resistenze meccaniche già alle brevi stagionature, consen-tono di eseguire interventi durevoli, affidabili e con una buona rapidità di messa in esercizio delle strutture. BETONCOL 480 è stato progettato per ripristinare, riparare e/o consolidare strutture in cemento armato. Viene utilizzato per interventi su qualsiasi tipo di struttura in c.a., per getti in orizzontale o entro cassero, per ripristino di spessori di calcestruzzo degradato o aumenti di sezione di travi, pilastri, solette, ecc. Da applicare in presenza di armature strutturali o rete elettrosaldata ben ancorata al supporto. Additivando BETONCOL 480 in fase di miscelazione con l’additivo BETONCOL SRA, viene garantita inoltre l’espansione in aria della malta, caratteristica fondamentale per la stabilità e durabilità degli interventi di ripristino. BETONCOL 480 viene applicato sia per colaggio che pompato con pompa per calcestruzzo in spessori da 50 a 100 mm. Viene utilizzato nella riparazione di strutture civili e industriali quali scuole, ospedali, edifici commerciali, edifici residenziali e infrastrutture stradali, ferroviarie e opere idrauliche. . BETONCOL 480 risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONTIX 206 R

Malta cementizia, premiscelata, tixotropica, poli-mero modificata, a presa medio-rapida, di classe di resistenza meccanica R2, ad elevata aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici. Applicabile manualmente in spessori da 3 a 40 mm, per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo.

BETONTIX 206 R è una malta cementizia, premiscelata, tixotropica, polimero modificata, a presa medio-rapida, di classe di resistenza R2, contenente fibre in poliacrilonitrile, ad elevata aderenza al supporto, resistente ai cicli di gelo disgelo e agli agenti aggressivi dell’ambiente. BETONTIX 206 R è stato progettato per ripristinare, riparare e rasare strutture in cemento armato degradate. Viene utilizzato per interventi localizzati necessari per ricostituire il copriferro di armature; la ricostruzione di spigoli, frontalini, marcapiani, cornici e modonature; correggere leggere imperfezioni realizzative quali vaiolature dovute a bolle d’aria venute in superficie durante le fasi di getto, vespai causati da cattiva compattazione del calcestruzzo, mancanza di planarità, assenza di copriferro. BETONTIX 206 R viene applicato manualmente in spessori da 3 a 40 mm. La sua elevatissima tixotropia e i tempi di presa ridotti consentono una rapida e semplice applicazione. BETONTIX 206 R è rispondente ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per il ripristino non strutturale (malta di classe R2 di tipo PCC).

BETONTIX 215

Malta cementizia, premiscelata, polimero modificata monocomponente, tixotropica, a ritiro compensato, ad applicazione manuale e meccanizzata, per operazioni di regolarizzazione e rinforzo di murature e la riparazione non strutturale di superfici in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore 5-25 mm.

BETONTIX 215 è una malta cementizia, premiscelata, tixotropica, polimero modificata, monocomponente, ad alta resistenza (classe M25), contenente fibre in poliacrilonitrile. La sua elevatissima tixotropia consente una rapida e semplice applicazione sia in verticale che sopra testa.
BETONTIX 215 è stato progettato e formulato per realizzare interventi di rinforzo di strutture in muratura garantendo elevate prestazioni in termini di resistenze meccaniche (classe M25) e adesione, bassa permeabilità all’acqua e buona permeabilità al vapore. Idoneo anche nel ripristino non strutturale di elementi in calcestruzzo e cemento armato. In fase applicativa presenta elevata tixotropia e scorrevolezza che ne consentono una agevole lavorazione praticamente senza sfrido di materiale.
BETONTIX 215 viene applicato sia manualmente che con macchina spruzzatrice in spessori da 5 a 25 mm. Viene generalmente utilizzato nella realizzazione di intonaci o solette per rinforzare murature esistenti in pietra, mattone, tufo o miste; realizzare intonaci, solette o volte armate sia con armature in acciaio che in fibra di vetro; realizzare nuove murature portanti; rinforzare volte all’estradosso; rinforzare paramenti murari inserendo sottili armature nei giunti di allettamento; ricostruire spessori di copriferro, spigoli, frontalini e marcapiani. BETONTIX 215 risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norme europee EN 998-1 come “Malta per scopi generali per intonaci interni/esterni” GP di categoria CS IV, EN 998-2 come “Malta da muratura a composizione prescritta per scopi generali per l’utilizzo esterno in elementi soggetti a requisiti strutturali” G di classe M25 ed EN 1504-3 per malte non struttura-li di classe R2 di tipo CC.

BETONTIX 306

Rasatura cementizia premiscelata grigia, polime-ro modificata monocomponente, fibrorinforzata, per il ripristino corticale del calcestruzzo, finitura a civile (granulometria ≤ 0,6 mm). Applicazione manuale con spatola e a spruzzo. Spessore 1-3 mm in uno o due strati con possibile applicazione di rete in fibra di vetro GLASSNET 160/5 (maglia 5X5 mm) di Seico Compositi s.r.l.

BETONTIX 306 è una rasatura cementizia premiscelata grigia, polimero modificata, fibrorin-forzata, per la finitura civile e il ripristino corticale del calcestruzzo.
BETONTIX 306 è un prodotto specifico per la rasatura a civile e il ripristino corticale in interno ed esterno di calcestruzzo gettato o prefabbricato. Rasante specifico per ripristinare spessori corticali di strutture in c.a. superficialmente degradate aumentandone la durabilità, correggendo leggere imperfezioni realizzative quali vaiolature dovute a bolle d’aria venute in superficie durante le fasi di getto, vespai causati da cattiva compattazione del calcestruzzo, mancanza di planarità, assenza di copriferro. BETONTIX 306 è idoneo per supporti come il calcestruzzo prefabbricato o gettato in opera; Predalles; malte da ripristino (linea BETONTIX della Seico Compositi s.r.l). BETONTIX 306 risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 Prodotto di riparazione strutturale di classe R3 per calcestruzzo per mezzo di malte di riparazione PCC (polimero modificate a base di cemento idraulico).

BETONTIX 306 R

Malta cementizia grigia, premiscelata, monocom-ponente, fibrorinforzata, tixotropica, a ritiro com-pensato, a presa rapida, di buone caratteristiche meccaniche (classe R3). Idonea per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Applicazione manuale. Spessore 10-50 mm per strato.

BETONTIX 306 R è una malta cementizia grigia, premiscelata, monocomponente, fibrorinfor-zata, tixotropica, a ritiro compensato, a presa rapida. BETONTIX 306 R è caratterizzato da buone resistenze meccaniche, rapidità di presa ed ottima stabilità volumetrica. E’ idoneo ad essere applicato in spessori elevati; quando viene utilizzato in presenza di atmosfera inquina-ta deve essere protetto con BETONTIX 306 di Seico Compositi s.r.l. BETONTIX 306 R è stato progettato per la ricostruzione di parti mancanti di pilastri o travi, per la ricostruzione di frontalini, balconi, gradini e comunque di tutti quegli elementi archi-tettonici che presentino parti ammalorate. BETONTIX 306 R è di specifico uso per la realizzazione di ripristini e sgusci nella preparazione di superfici che devono essere poi impermeabilizzate con prodotti della linea OSMODRY della Seico Compositi s.r.l.
BETONTIX 306 R risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R3 di tipo CC.

BETONTIX 330

Malta cementizia grigia, premiscelata, monocomponente, tixotropica, resistenze meccaniche medie (classe R3). Idonea per il ripristino di superci in calcestruzzo e di murature. Applicabile anche meccanicamente. Spessori 10-40 mm per strato.

BETONTIX 330 è una malta cementizia grigia, premiscelata, monocomponente, tixotropica a ritiro compensato. BETONTIX 330 è stato progettato per il ripristino di superfici in calcestruzzo e di murature. É particolarmente indicato per la manutenzione in edilizia sia su edifici a struttura mista che in muratura. Può essere applicato anche per il rinforzo di murature miste, mattoni pieni e pietra, previa applicazione di rete elettrosaldata, per riporti ad alto spessore oppure come rinzaffo cementizio di sottofondo. La sua particolare formulazione consente una grande velocità e facilità di applicazione. BETONTIX 330 è una malta caratterizzata da una granulometria fine (inerti non superiori ai 3,0 mm) che garantisce una elevata plasticità e scorrevolezza dell’impasto facilitando notevolmente l’applicazione. BETONTIX 330 risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte di classe R3.

BETONTIX 415

Malta cementizia, premiscelata, monocomponente, tixotropica, a ritiro compensato, fibrorinforzata, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmo-sferici. Idonea per il ripristino e la riparazione di strutture in c.a. quando sono richiesti interventi localizzati. Applicazione manuale. Spessore 10-50 mm per strato.

BETONTIX 415 è una malta cementizia, premiscelata, monocomponente, tixotropica, a ritiro compensato, fibrorinforzata, ad elevata resistenza meccanica.
BETONTIX 415 è stato progettato per il ripristino e la riparazione di elementi strutturali in c.a.calcestruzzo quali ad esempio pilastri, travi, frontalini, balconi, gradini e comunque di tutte quelle strutture in calcestruzzo che presentino difetti superficiali e parti ammalorate. BETONTIX 415 è caratterizzato da elevata resistenza meccanica ed ottima stabilità volumetrica. E’ idoneo ad essere applicato in spessori elevati; quando viene utilizzato in presenza di atmosfera inquinata deve essere protetto con BETONTIX 406 R della Seico Compositi s.r.l. BETONTIX 415 è di specifico uso per la realizzazione di ripristini e sgusci nella preparazione di superfici che devono essere poi impermeabilizzate con prodotti della linea OSMODRY della Seico Compositi s.r.l. BETONTIX 415 risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONTIX 430

Malta cementizia, premiscelata, monocomponente, tixotropica, espansiva in aria, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici, applicabile anche con macchina spruzzatrice. Specifica per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore 10-50 mm per strato.

BETONTIX 430 è una malta cementizia, premiscelata, monocomponente, tixotropica, espansiva in aria, con tempo di presa normale, contenente fibre sintetiche.
L’elevata aderenza al supporto, la stabilità volumetrica, la resistenza agli agenti atmosferici ed ai cicli di gelo-disgelo e le elevate resistenze meccaniche già alle brevi stagionature, consentono di eseguire interventi durevoli, affidabili e con una buona rapidità di messa in esercizio delle strutture.
BETONTIX 430 è stato progettato per ripristinare, riparare e/o consolidare strutture in cemento armato. Viene utilizzato per interventi su qualsiasi tipo di struttura in c.a., è particolarmente consigliato quando dopo l’intervento di ripristino la struttura venga impermeabilizzata con i prodotti della linea OSMODRY della Seico Compositi srl. BETONTIX 430 viene utilizzato nella riparazione di strutture civili e industriali quali scuole, ospedali, edifici commerciali, edifici residenziali e infrastrutture stradali, ferroviarie e opere idrauliche.
Additivando BETONTIX 430 in fase di miscelazione con l’additivo BETONCOL SRA, viene garantita inoltre l’espansione in aria della malta, caratteristica fondamentale per la stabilità e durabilità degli interventi di ripristino.
BETONTIX 430 viene applicato sia manualmente che con macchina spruzzatrice in spessori da 1 a 5 cm. Per spessori superiori a 3 cm deve essere applicato dopo aver posizionato una rete elettrosaldata ben ancorata al supporto e da esso distanziata di almeno 1 cm. È inoltre necessario garantire un copriferro di almeno 2 cm. BETONTIX 430 risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONTIX 430 F

Malta cementizia, premiscelata, monocomponente, tixotropica, espansiva in aria, fibrorinforzata con fibre inorganiche, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici, applicabile anche con macchina spruzzatrice. Idonea per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo senza l’applicazione della rete elettrosaldata. Spessore 10-50 mm per strato.

BETONTIX 430 F è una malta cementizia, premiscelata, monocomponente, tixotropica, espansiva, con tempo di presa normale, contenete fibre sintetiche e fibre inorganiche lunghe che formano nella matrice una armatura diffusa ed estremamente efficace nel contrasto del ritiro in fase plastica e nell’incremento della resistenza a flessione della malta. L’elevata aderenza al supporto, la stabilità volumetrica, la resistenza agli agenti atmosferici ed ai cicli di gelo-disgelo e le elevate resistenze meccaniche già alle brevi stagionature, consentono di eseguire interventi durevoli, affidabili e con una buona rapidità di messa in esercizio delle strutture.
BETONTIX 430 F è stato progettato per ripristinare, riparare e/o consolidare strutture in cemento armato. Viene utilizzato per interventi su qualsiasi tipo di struttura in c.a. e non necessita dell’utilizzo di rete elettrosaldata di contrasto all’espansione anche quando gli spessori superino i 30 mm. È particolarmente consigliato quando, dopo l’intervento di ripristino, la struttura venga impermeabilizzata con i prodotti della linea OSMODRY della Seico Compositi s.r.l. BETONTIX 430 F viene utilizzato nella riparazione di strutture civili e industriali quali scuole, ospedali, edifici commerciali, edifici residenziali e infrastrutture stradali, ferroviarie e opere idrauliche.
Data la presenza di specifiche fibre inorganiche lunghe, per spessori superiori ai 30 mm è possibile realizzare getti senza la necessità di una rete di armatura a fare da contrasto. Additivando BETONTIX 430 F in fase di miscelazione con l’additivo BETONCOL SRA, viene garantita inoltre l’espansione in aria della malta, caratteristica fondamentale per la stabilità e durabilità degli interventi di ripristino. BETONTIX 430 F viene applicato sia manualmente che con macchina spruzzatrice in spessori da 1 a 5 cm per strato. .BETONTIX 430 F risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

BETONTIX 430 HG

Malta cementizia, premiscelata, polimero modificata monocomponente, tixotropica, a ritiro compensato, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici, applicabile anche con macchina spruzzatrice. Idonea per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore 10-50 mm.

BETONTIX 430 HG è una malta cementizia, premiscelata, polimero modificata monocomponente, tixotropica, a ritiro compensato, con tempo di presa normale, contenente fibre sintetiche. L’elevata aderenza al supporto, la stabilità volumetrica, la resistenza agli agenti atmosferici ed ai cicli di gelo-disgelo e le elevate resistenze meccaniche già alle brevi stagionature, consentono di eseguire interventi durevoli, affidabili e con una buona rapidità di messa in esercizio delle strutture.
BETONTIX 430 HG è stato progettato e formulato per ripristinare, riparare o rinforzare strut-ture in c.a. degradate applicando, in funzione dello spessore da realizzare, su supporti preparati sia con idroscarifica che su superfici solamente sabbiate. Utilizzato per rinforzo di strutture in muratura garantisce elevate prestazioni in termini di resistenze meccaniche e adesione. BETONTIX 430 HG viene applicato sia manualmente che con macchina spruzzatrice in spes-sori da 10 a 50 mm. BETONTIX 430 HG risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo PCC.

BETONTIX 430 HGS

Malta cementizia, premiscelata, monocomponente, tixotropica, espansiva in aria, ad elevata resistenza meccanica (classe R4) e aderenza al supporto, resistente agli agenti atmosferici e all’attacco solfatico, applicabile anche con macchina spruzzatrice. Specifica per il ripristino e la riparazione di strutture in cemento armato e/o calcestruzzo. Spessore 10-50 mm per strato.

BETONTIX 430 HGS è una malta cementizia, premiscelata, monocomponente, tixotropica, espansiva in aria, con tempo di presa normale, contenente fibre sintetiche.
L’elevata aderenza al supporto, la stabilità volumetrica, le elevate resistenze meccaniche e la resistenza agli agenti atmosferici, ai cicli di gelo-disgelo e all’attacco solfatico, garantita da speciali leganti idraulici solfato-resistenti, consentono di eseguire interventi durevoli, affida-bili e con una buona rapidità di messa in esercizio delle strutture.
BETONTIX 430 HGS è stato progettato per ripristinare, riparare e/o consolidare strutture in cemento armato. Viene utilizzato per interventi su qualsiasi tipo di struttura in c.a., è particolarmente consigliato nel ripristino di strutture ove è richiesta resistenza all’attacco solfatico. Difatti è stato progettato e viene confezionato utilizzando Cementi Altamente Resistenti ai Solfati.
Additivando BETONTIX 430 HGS in fase di miscelazione con l’additivo BETONCOL SRA, viene garantita inoltre l’espansione in aria della malta, caratteristica fondamentale per la stabilità  e durabilità  degli interventi di ripristino.
BETONTIX 430 HGS viene applicato sia manualmente che con macchina spruzzatrice in spessori da 1 a 5 cm. Per spessori superiori a 3 cm deve essere applicato dopo aver posizionato una rete elettrosaldata ben ancorata al supporto e da esso distanziata di almeno 1 cm, per offrire in tal modo un idoneo contrasto all’espansione del prodotto. É inoltre necessario garantire un copriferro di almeno 2 cm. BETONTIX 430 HGS viene utilizzato nella riparazione di strutture civili e industriali quali scuole, ospedali, edifici commerciali, edifici residenziali e infrastrutture stradali, ferroviarie e opere idrauliche. BETONTIX 430 HGS risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-3 per malte strutturali di classe R4 di tipo CC.

OSMODRY D (A+B)

Malta osmotica, cementizia, bianca, premiscelata, per impermeabilizzare superfici in calcestruzzo o muratura. Applicabile in due strati, manualmente od a macchina, in spessore totale da 1 a 2 mm.

OSMODRY D è una malta osmotica, cementizia, bianca, premiscelata applicabile a spessore da 1 a 2 mm. Può essere impastato con acqua o in alternativa, per aumentare l’adesione al supporto, la resistenza superficiale e per diminuire la rigidità, con lo specifico polimero acrilico in dispersione acquosa OSMODRY D Parte B della Seico Compositi s.r.l.
OSMODRY D è caratterizzato da una elevata resistenza alla spinta idraulica sia negativa che positiva che lo rendono idoneo per realizzare in opera rivestimenti impermeabili continui.
OSMODRY D è stato progettato e formulato per realizzare in opera un rivestimento continuo a basso spessore, idoneo per impermeabilizzare superfici in calcestruzzo e muratura di fondazioni, muri controterra; locali quali box, cantine, seminterrati, taverne, e simili; strutture idrauliche quali cisterne, canali, vasche, piscine condotte, serbatoi. OSMODRY D può essere messo in opera sia manualmente, con pennellessa o spazzolone, che con macchine spruzzatrici (non utilizzare quelle a ciclo continuo). Quando viene messo in opera manualmente deve essere applicato in due strati per uno spessore totale di 2 mm. Quando viene messo in opera meccanicamente deve essere applicato in unico strato di spessore di 2 mm. OSMODRY D risponde ai requisiti prestazionali richiesti dalla norma europea EN 1504-2 secondo i principi PI (protezione contro i rischi di penetrazione), MC (controllo dell’umidità) ed IR (incremento della resistività).