Il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha ufficialmente rilasciato il C.I.T. necessario all’impiego dei nostri sistemi compositi in fibra di carbonio, da utilizzarsi per il consolidamento strutturale delle costruzioni esistenti.

Vi diamo questa notizia perché anche secondo le nuove Norme Tecniche per le Costruzioni (NTC 2018, in vigore dal 22 marzo 2018) tutti i materiali e i prodotti da costruzione per uso strutturale, in assenza di marchio CE o di Benestare Tecnico Europeo (ETA), devono essere in possesso di un Certificato di Idoneità Tecnica all’impiego.

Il C.I.T. si può ottenere, ad oggi, solo per sistemi di rinforzo FRP con matrice polimerica e con fibre di carbonio, vetro o aramide: tutti gli altri sistemi di rinforzo strutturale che utilizzano matrici o fibre diverse, o che non sono in possesso del C.I.T., non possono essere utilizzati per uso strutturale.

Seico Compositi può fregiarsi di di certificazioni che coinvolgono 6 diversi sistemi compositi attualmente impiegati in diverse configurazioni, ponendo l’azienda tra le prime in Italia per l’offerta relativa alle tipologie di sistemi di rinforzo FRP certificati.